Google Ads

Google Ads è il servizio di advertising attraverso il quale Google riesce a monetizzare il suo traffico permettendo agli inserzionisti di attuare campagne promozionali estremamente targettizzate. La creazione di un impianto pubblicitario prevede l'integrazione di più canali guidati unicamente dagli effettivi risultati che la singola campagna deve perseguire.

Google Ads permette di presidiare svariati canali contemporaneamente al fine di mettere in atto campagne multi-canali, differenziare la strategia di acquisizione del traffico e adattare la propria comunicazione al canale che si sta utilizzando - nello specifico i canali in gioco sono: 
  • Rete di ricerca: Per intercettare utenti nel momento in cui cercano qualcosa su Google
  • Rete Display: Per veicolare il proprio banner in siti o target pertinenti
  • Remarketing: Per raggiungere utenti che hanno già visitato le nostre pagine o contenuti affini ai nostri
  • Dynamics: Per gestire l'adv di siti molto ricchi di pagine contenuti
  • Shopping: Per mettere in vetrina i nostri prodotti rendendoli persino acquistabili all'interno di Google
  • Youtube Adv: Per promuovere i nostri video all'interno della piattaforma Youtube (canale Discovery e inStream)
  • Campagne App: Per far transitare la nostra pubblicità all'interno di App Android

Come funziona Google Ads?

Per attivare una campagna Google Ads occorre un sito o alcune landing page a cui abbinare gli annunci - è inoltre indispensabile avere a disposizione una carta di credito da legare all'account, un account Analytics per settare obiettivi e segmenti e tanta attenzione e competenza per l'ottimizzazione dell'impianto pubblicitario.

I passi necessari per attivare una campagna Google Ads

Scelta e creazione dei canali

Come prima cosa occorre decidere i canali pubblicitari da presidiare - definendo obiettivi - budget giornaliero e KPI da misurare.

Creazione degli annunci

Per ogni filone di campagna devono essere creati una serie di annunci da mettere in rotazione.

Landing Page

Ogni gruppo di annunci deve essere abbiano a una pagina di atterraggio che avrà lo scopo di informare e fare compiere una azione all'utente.

Analisi performance e test

Attraverso il pannello di Google Ads e Analytics è possibile analizzare i vari KPI migliorando progressivamente la campagna attraverso continui A/B test.

Esperimenti

Attraverso gli esperimenti è possibile testare strategie diverse, nuove pagine di atterraggio o diversi tipologie di campagne. In questo caso la parola chiave è "ottimizzazione continua"

Integrare l'account Google Ads

Integrare l'account gogole ads con altre piattaforme (crm, hub spot ecc..) permette di attivare azioni di marketing automation davvero evolute.
Consiglio: Valida le tue idee di Business attraverso Google Ads
Uno dei principali vantaggi di Google Ads consiste nel fatto che permette alle aziende di validare rapidamente le strategie di business a cicli molto veloci - veicolando la propria idea e mettendola sotto gli occhi del target di utente a cui è rivolta. Per ottenere una massa critica di informazioni capace di validare il proprio business o suggerirne miglioramenti è indispensabile tenere attive la campagne almeno 3 mesi e investire un budget adeguato. 

Come fare pubblicità su Google Ads

  • Definizione dei canali di ADV
  • Creazione impianto di campagna
  • Creazione e rotazione degli annunci
  • Creazione pagine di atterraggio
  • Misurazione dei KPI
  • A/B Test continui
  • Ottimizzazione continua delle campagne e relativi A/B test
  • Analisi del R.O.I. e report periodici

Resta aggiornato e scopri risorse e strumenti innovativi per la tua azienda 

Performarsi Digital S.r.l.

Performarsi S.a.s

closefacebook-squarelinkedin-squarebarsenvelope-square