La rete di ricerca di Google Ads

21 Novembre 2020Annalisa Belluco

Dopo aver introdotto gli argomenti fondamentali relativi a Google, alle definizioni semantiche del motore di ricerca e aver accennato brevemente alla piattaforma di Google Ads che permette di impostare una campagna pubblicitaria, vediamo come prima cosa, come è strutturata la rete di ricerca. Cosa sono le parole chiave e in che modo concorrono alla costruzione di una campagna di Google Ads? Quali strumenti abbiamo a nostra disposizione per poter pianificare e impostare una migliore strategia di ricerca?

La scelta delle parole chiave per Google Ads

Iniziamo a comprendere cosa si intende per parole chiave (o keywords) e perché è importante scegliere quelle giuste per raggiungere gli obiettivi di marketing. Le parole chiave sono tutti quei termini che inseriamo all’interno di Google per ottenere dei risultati di ricerca.

Dal lato SEO – argomento del precedente video – è importante scegliere e utilizzare le parole chiave più efficaci per poter ottimizzare un sito e i suoi contenuti e consentirne l’indicizzazione da parte di Google.

Per poter creare una campagna efficace dobbiamo acquistare parole chiave utili – ossia determinati termini di ricerca - per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. La selezione prevalentemente si basa su aspetti di tipo demografico e geografico, ma potrà anche riguardare – ad esempio - le preferenze personali o altri fattori, a seconda del tipo di campagna che sceglieremo di creare.

Annunci, landing page e conversioni per una campagna performante di Google Ads

La digitazione di determinate parole chiave da parte di un utente, attiverà la possibilità di scegliere un annuncio tra quelli che avremo creato e attraverso un modulo di atterraggio (landing page) lo porterà a compiere una determinata azione finalizzata al raggiungimento di un obiettivo. Questa operazione in termini di campagna ads viene chiamata conversione.

Google Trends, Google Keyword planner e SemRush un trio vincente

Questi tre tool ci permettono di fare una analisi completa relativa alle tendenze di ricerca, ovvero quali sono gli argomenti maggiormente ricercati da parte degli utenti sui motori di ricerca, quali sono i momenti più redditizi in base alla stagionalità e quali sono gli argomenti correlati.

Ci saranno molto utili anche per avere validi spunti e nuove idee per le parole chiave, fare una analisi anche relativa agli investimenti in atto da parte dei competitor per meglio comprendere la tipologia di parole per le quali stanno investendo e su quali annunci hanno un maggiore impatto.

Una analisi preliminare è molto importante per capire come si sta muovendo il mercato e per pianificare una comunicazione che risulti efficacemente competitiva.

Nel contenuto di approfondimento seguente, potremo capire in dettaglio – anche attraverso chiari esempi - come funzionano questi strumenti e come possono esserci molto utili nella pianificazione delle campagne di Ads, argomento di un successivo video dedicato.

Nel video seguente potete trovare i seguenti argomenti:

  • Come è strutturata una rete di ricerca
  • Elementi chiave (parole, annunci, landing page, obiettivo)
  • In che modo le parole chiave attivano una corrispondenza?
  • Su quali basi Google Ads mostra gli annunci?
  • Cos’è il sales funnel?
  • Tre strumenti per scegliere le parole chiave
  • Teoria della long tail
  • Buyer’s Journey
L'autore del post
Annalisa Belluco
Articolista, Contributor, Storyteller. Sono Digital dal 1999. Ho lavorato per 25 anni per una nota rivista di Food milanese. Amo scrivere e raccontare, ascoltare e approfondire. Sono appassionata di Musica, Arte, Cultura, Tecnologia e tematiche psicosociologiche. Mi piacciono gli animali, in particolare i gatti.

Performarsi Digital S.r.l.

Sede operativa

© 2020 Performarsi Digital S.r.l.