Manutenzione di un sito web – A cosa serve?

Manutenzione di un sito web – A cosa serve?

La quasi totalità dei siti internet presenti nella rete sono realizzati attraverso CMS (quali WordPress, Joomla, Drupal ecc…) i vantaggi di realizzare un sito tramite un CMS opensource sono innegabili in quanto si può disporre di innumerevoli temi e funzionalità che permettono in brevissimo tempo, e con investimenti contenuti, di avviare il proprio progetto e dare vita alla propria idea.

Chi adotta un CMS però deve aver chiaro che il sito necessità di una manutenzione ordinaria schedulata con assoluta regolarità per una serie di motivi:

  • Le piattaforme evolvono, vengono rilasciate nuove funzionalità e nuove patch (ovvero risoluzioni di errori insiti nella piattaforma)
  • I pirati informatici sfruttano alcune falle presenti nella piattaforma per violare i siti internet. Al rilascio di ogni aggiornamento vengono sistemate le varie falle di sicurezza emerse riducendo drasticamente il rischio di intrusioni.
  • Al CMS vengono aggiunte specifiche funzionalità attraverso dei componenti chiamati plugin – anche i plugin devono essere aggiornati con frequenza per le stesse motivazioni per cui si aggiorna un sito web.
  • Non bisogna trascurare il tema (ovvero l’interfaccia grafica del sito) – anch’essa necessità di periodici update.
  • Anche l’infrastruttura hardware (server, versioni del web server) devono essere allineati con le specifiche dei vari sistemi.

Questo tipo di interventi fanno parte di quella che in gergo viene definita manutenzione di un sito web ovvero una serie di azioni volte a mantenere aggiornato il sito internet senza aggiungere funzionalità o modificarne le pagine. La manutenzione ordinaria non va confusa con quella straordinaria che invece deve prevedere specifiche fasi di lavoro, verifiche di fattibilità e soprattutto accordi che vengono stipulati di volta in volta fra agenzia e cliente.

Una manutenzione ordinaria fatta con cognizione di causa prevede alcune accortezze quali:

  • Deve essere attivata un’area di staging ovvero una zona dover poter simulare l’aggiornamento in un ambiente protetto, verificare che tutto funzioni correttamente per poi mettere in “produzione” le modifiche.
  • Deve essere schedulata con regolarità o messa in atto quando arrivino particolari patch di sicurezza che devono essere installate immediatamente
  • Per quanto indolore non bisogna mai aggiornare a freddo plugin e core dei sistemi – se non viene fatta in un’area di staging è consigliabile almeno prevedere un backup della piattaforma prima di avviare gli aggiornamenti.
  • E’ sempre meglio disattivare alcuni update automatici di componenti del sistema

Solitamente una manutenzione ordinaria di un sito elementare non porta via più di 10 ore di attività all’anno – siti web con funzionalità particolari quali (multilingua, shop online, aree riservate ecc..) invece necessitano di una manutenzione più accurata che porta via più tempo. Attenzione però la manutenzione ordinaria non va confusa con il mantenimento di un sito in quanto esso riguarda soltanto la fornitura di uno spazio web per ospitare il sito e niente di più.

In definitiva possiamo dividere le azioni di supporto fornite dalle agenzie in tre macro filoni:

  • Mantenimento di un sito: Riguarda lo spazio web ed i servizi ad esso associati (database, backup, eventuali certificati SSL, dominio, caselle email)
  • Manutenzione ordinaria di un sito: Per mantenere aggiornato il sito ed in linea con gli standard tecnologici e di sicurezza
  • Manutenzione straordinaria: Per aggiungere nel tempo contenuti e funzionalità

Si può stare senza la manutenzione ordinaria di un sito?

L’unica risposta sensata è sicuramente no, anche se esistono tantissimi siti internet che non ricevono un aggiornamento da tempo memorabile e probabilmente per scarsità di traffico, visibilità e indicizzazione continuano a funzionare correttamente fino al giorno in cui sarà troppo tardi – per lo stesso motivo esistono automobili alle quali non viene fatto per anni un tagliando ma che girano indisturbato per le strade o case fatiscenti ferme nel tempo ma tuttora in piedi.

 

Se hai bisogno di approfondire il tema manutenzione siti internet contattaci pure attraverso questo form:

 

Acconsento al Trattamento della Privacy Policy *