Contratti con le web agency a cosa prestare attenzione

3 Aprile 2024Daniele De Marchi

Nell'era digitale, la decisione di un'azienda di investire in servizi digitali, come la realizzazione di un sito web, rappresenta un passo fondamentale verso la modernizzazione e l'espansione della propria presenza online. Tuttavia, questa transizione non è priva di sfide. Due aspetti critici emergono come pilastri su cui costruire una strategia digitale solida: le questioni legali e la scelta dei servizi specifici da adottare. Questi elementi sono profondamente intrecciati e richiedono un'attenta considerazione per evitare trappole comuni e massimizzare i benefici.

Dominio e controllo DNS

Il primo passo cruciale per un'azienda è assicurarsi il controllo completo sul proprio dominio. Questo significa preferire la registrazione del dominio internamente o tramite un consulente di fiducia, piuttosto che affidarsi a un'agenzia. Avere il pieno controllo del proprio dominio e dei DNS (Domain Name System) è vitale per poter gestire con flessibilità e sicurezza tutti gli aspetti associati alla propria identità online, inclusi il web hosting, le email e altri servizi collegati. Questa indipendenza previene potenziali complicazioni, come difficoltà nel trasferire il dominio o costi nascosti, che possono emergere quando il controllo è in mano a terzi.

Hosting: Valutare costi e servizi per la sicurezza dei tuoi dati

La scelta dell'hosting è altrettanto cruciale. Sul mercato esistono opzioni a basso costo che, a prima vista, possono sembrare convenienti, ma spesso offrono prestazioni e sicurezza inferiori rispetto a soluzioni più costose. È essenziale leggere attentamente i termini e condizioni dei servizi di hosting, prestando particolare attenzione a aspetti come il backup e il disaster recovery. Un'azienda deve domandarsi se il livello di servizio offerto sia adeguato per proteggere il proprio patrimonio digitale, soprattutto in caso di attacchi informatici o guasti tecnici.

Proprietà e portabilità dei dati: Il cuore della tua attività online

Un altro punto fondamentale è la proprietà del sito web e la portabilità dei dati. È importante che il contratto stipulato garantisca che il sito web realizzato e i dati ivi contenuti siano di proprietà dell'azienda cliente. Ciò include la libertà di trasferire il sito e i suoi dati su un altro hosting o a un altro fornitore, se necessario. In particolare, nel caso di software o applicazioni web, è cruciale chiarire se sono utilizzati framework proprietari che potrebbero limitare la portabilità e l'accesso al codice sorgente.

Servizi collaterali e sicurezza

Infine, è importante considerare servizi collaterali come la gestione della posta elettronica, che dovrebbe essere affidata a fornitori specializzati per garantire sicurezza e affidabilità. Inoltre, la protezione dei dati sensibili e la conformità con le normative sulla privacy e sulla sicurezza informatica (come il GDPR) devono essere prioritari. Assicurarsi che il fornitore offra garanzie solide in questi ambiti è fondamentale per proteggere sia l'azienda che i suoi clienti.

Guarda il video di approfondimento : Contratti di hosting e servizi web: consigli per non restare incastrati

L'autore del post
Daniele De Marchi
Esperto in Strategia Digitale. Formatore con ventennale esperienza negli ambiti manageriali, comportamentali e di vendita. Nel tempo libero musicista, autore e arrangiatore.

Performarsi Digital S.r.l.

Sede operativa

© 2023 Performarsi Digital S.r.l.