Come collegare Google Analytics con Google ADS

14 Luglio 2021Beatrice Dal Ponte

In una strategia di Digital Marketing è di estrema importanza analizzare le metriche derivate dai vari canali di acquisizione adoperati.
Partendo dal presupposto che gli utenti compiono un numero svariato di percorsi finalizzati all’acquisto,  conoscere il proprio target e analizzare ciò che più viene apprezzato, scartando ciò che non frutta, offre una serie di vantaggi non trascurabili che hanno come fattore comune il focus: l’ottimizzazione della qualità e quantità del lavoro. In particolare si andrà a:

  1. Gestire al meglio le spese aumentando o diminuendo l'offerta, per determinate keyword efficaci o non considerevoli, fatta all'interno di Google ADS.
  2. Selezionare il gruppo di clienti più favorevole analizzando il proprio target e comprendendo ogni suo interesse. Grazie a questo vantaggio si potranno inoltre andare ad alimentare i segmenti di pubblico per mettere in atto attività di remarketing.
  3. Selezionare il dispositivo più indicato ed andare ad aggiustare le percentuali d'offerta in base a quale porta più conversione.
  4. Identificare una Smart list tramite la funzionalità di apprendimento automatico presente in Google Analytics che andrà ad identificare i segmenti di pubblico più attivi.
  5. Creare obiettivi specifici (Goal). Oltre ad analizzare e veicolare strategie rivolte alle più classiche conversioni, come possono essere la portata a termine di un acquisto e l'intercettazione di un lead, attraverso l'impostazione di un Goal si potranno andare a sviluppare analisi rivolte ad una o più qualsiasi metrica scelta. In questo modo si potranno andare a creare nuove tipologie di conversioni o micro-conversioni.

Come collegare Google Analytics ad un sito 

Analytics non è altro che uno strumento fornito da Google che fornisce analisi e statistiche dettagliate sull’identità e sul comportamento del pubblico di un determinato dominio. 

Per integrare Analytics bastano pochi passaggi: una volta compiuto l’accesso ed essere andati nell'apposita sezione di creazione di un nuovo account, basterà inserire il nome, il sito da analizzare con il rispettivo URL e altre caratteristiche (categoria di settore, fuso orario…), infine richiedere l’ID di monitoraggio. 

Grazie ad Analytics si avrà una comprensione completa dell’esperienza utente ma soprattutto, a merito del suo utilizzo, si avrà la possibilità di mettere in azione le strategie più adatte attraverso l’integrazione e l’utilizzo di Google ADS. Si identificheranno i segmenti di pubblico più preziosi e si andranno a rincorrere tramite annunci studiati ed analizzati in maniera approfondita nella sezione di Analytics dedicata ad ADS.

Come gestire Google ADS da Google Analytics

Per integrare ADS ad Analytics ti basterà andare all’interno del pannello “Amministratore”  e cliccare su “Collegamento di Google ADS nella colonna “Proprietà”;

Seleziona “Nuovo gruppo di collegamenti” e scegli gli account ADS che vuoi collegare, continua.

Attiva il collegamento per ciascuna vista assicurandoti che la codifica automatica sia abilitata negli account Google ADS. Attraverso questa funzionalità avrai la possibilità di analizzare i tuoi dati direttamente in Analytics: potrai aggiungere più dimensioni alle visite ai tuoi tuoi annunci.

Conferma l’integrazione selezionando “Collega account”

L’unione fa la forza. Ora potrai creare annunci veicolati dai tuoi approfondimenti.

Attraverso Analytics comprenderai al meglio il modo in cui i tuoi clienti interagiscono con il sito, con i contenuti e con i prodotti.

Attraverso Google ADS potrai creare annunci veicolati alla promozioni dei prodotti/servizi offerti da te.

L’integrazione tra Google Analytics e Google Ads ti permetterà di avere una chiara visione di come i tuoi annunci generano conversioni e adattare rapidamente la creatività e le offerte. Puoi anche utilizzare i due prodotti in sinergia, in modo da individuare i segmenti di clienti più importanti per te, per poi coinvolgerli con messaggi personalizzati.

Inoltre l''integrazione con Analytics offre dati relativi al solo traffico derivante da ADS. Questo fattore è di estrema importanza perché attraverso esso si potrà andare ad ottimizzare le singole campagne create attraverso il tool di creazione annunci.

L'autore del post
Beatrice Dal Ponte
Giovane collaboratrice di Performarsi formata nel digital marketing a tutto tondo. Creo contenuti studiati per arrivare in maniera ottimale agli occhi del pubblico e di Google.

Performarsi Digital S.r.l.

Performarsi S.a.s

© 2020 Performarsi Digital S.r.l.